HQ Architecture + [Proposal]

Pordenone Pn, Italia: Embedded Interferences by Disguincio&CO
01-Embedded-Interferences-by-Disguincio&co

Embedded Interferences è un progetto per una nuova facciata di una serie di capannoni, parte di un fabbricato risalente agli anni ‘80 a Pordenone. L’ampliamento ha lo scopo di ospitare i nuovi uffici e conferire una aspetto unitario al complesso, al momento frammentato sia sotto il punto di vista cromatico che formale.

02-Embedded-Interferences-by-Disguincio&co

La particolare geometria risolve in modo organico questi momenti dissonanti: le componenti tettoniche (pilastri, travi, ecc.) e quelli di programma (aperture, ingressi, ecc.) sono state integrate in un unico corpo, infatti, la massa dell’edificio si stira per generare gli appoggi a terra e si lacera per aprire gli interni alla luce naturale.

03-Embedded-Interferences-by-Disguincio&co

Le torsioni delle superfici sono un segno tangibile delle distorsioni dovute dalle aperture e garantiscono degli effetti speciali dovuti alla riflessione dei raggi solari. L’effetto è amplificato dalla trama della rete metallica di rivestimento: gli automobilisti di passaggio potranno godere della mutazione delicata della facciata, lo scintillio che renderà l’edificio protagonista del fronte strada.

04-Embedded-Interferences-by-Disguincio&co

Il volume dei nuovi uffici, allineato agli uffici esistenti del secondo piano, è stato corredato di un corridoio esterno, aperto sul fronte principale.

05-Embedded-Interferences-by-Disguincio&co

Questa soluzione permette di gestire con un solo ingresso comune, caratterizzato da una rampa di scale integrata in uno dei volumi che scendono a terra, l’area di passaggio, oltre a filtrare gli spazi uffici interni dall’esterno contro l’azione diretta del sole e delle intemperie.

06-Embedded-Interferences-by-Disguincio&co

Le analisi dell’azione del vento e sull’incidenza solare hanno contribuito a dare forma all’edificio, per generare le aperture che diventano un brise-soleil integrato.

07-Embedded-Interferences-by-Disguincio&co

Gli uffici sono separati dal passaggio attraverso una parete di vetro continua, con possibilità di essere aperta in punti specifici e per ampie metrature, dilatando la percezione dello spazio della stanza ufficio.

08-Embedded-Interferences-by-Disguincio&co

Sinteticamente il progetto propone una forma flessibile, che facilmente si adatta a situazioni specifiche, mantenendo un aspetto globale coerente.

10-Embedded-Interferences-by-Disguincio&co
09-Embedded-Interferences-by-Disguincio&co

Location: Pordenone, Italy Architects: Disguincio&co Surface : 1820 sqm Year: 2010 Client: condominio Aquileia

1.0/10 (731)