HQ Architecture + [Spain]

Hechtel-Eksel, Belgio: Casa Del Acantilado by Fran Silvestre Arquitectos
Fran Silvestre Arquitectos

Una casa sulla scogliera di Marina Alta a Calpe in Spagna, a pochi chilometri dalla città di Alicante, è l’ultima realizzazione dello studio dell’architetto Fran Silvestre.

Fran Silvestre Arquitectos

Un architetto emergente che reinterpreta l’architettura vernacolare con un tratto inconfondibile che coniuga identità del luogo e nuove forme. Nullus locus sine Genio, diceva Servio grammatico romano, e qui il genius loci rievoca immediatamente i paesaggi costieri del mediterraneo dove i verdi prati si fondono nel blu del mare.

Fran Silvestre Arquitectos

Tra i due elementi spesso, mare e terra, spesso si trovano luoghi magici dove la roccia viene modellata dall’acqua e dal vento come fosse scolpita e la suggestione del paesaggio determina ed ispira l’architettura.

Fran Silvestre Arquitectos

Qui l’architetto unisce altri due elementi naturali, l’aria innalzando l’abitazione ad un livello superiore staccato dal terreno ed aggettante verso l’esterno, e il fuoco, simbolo dello sviluppo della civiltà, rappresentato dal focolare domestico.

Fran Silvestre Arquitectos

Nel progetto i quattro elementi naturali vengono raccordati simbolicamente da una scala che si ancora al terreno vicino all’acqua della piscina e, con il suo andamento, sembra proiettarsi nell’aria raccordandosi al fuoco dello spazio abitativo.

Fran Silvestre Arquitectos

Una scala che più di una struttura di collegamento sembra rappresentare un percorso cognitivo o, come lo definisce lo stesso Fran Silvestre, un “percorso suggestivo”.

Fran Silvestre Arquitectos

L’effetto d’insieme, oltre che architettonico, acquisisce un effetto teatrale dove la parete cieca sembra una quinta e la casa un proscenio che congiunge la costiera con il paesaggio vero protagonista della scena.

Fran Silvestre Arquitectos

Al di là delle similitudini naturalistiche il progetto di Fran Silvestre ricorda quello di Alberto Libera a Villa Malaparte a Capri anche se forse manca della tensione di un proprietario come Curzio Malaparte.

Fran Silvestre Arquitectos

Anche le immagini di Diego Opazo che ritrae la donna sul bordo esterno della piscina e l’uomo affacciato dalla grande finestra rievocano, con altra forza, quelle del film Le Mépris di Jean-Luc Godard a casa Malaparte.

Fran Silvestre Arquitectos

In entrambi i progetti si coglie quel profondo legame tra spazio costruito ed ambiente naturale integrazione, e se a Capri come disse John Hejduk la villa sembra “un relitto sulla roccia, dopo il ritiro delle acque” a Calpe sembra un periscopio che emerge dalla roccia.

Location: Calpe, Spain Architects: Fran Silvestre Arquitectos Design Team: Fran Silvestre, María José Sáez Structure: David Gallardo Technical Architect: Vicente Ramos, Esperanza Corrales, Javier Delgado Interior Design: Alfaro Hofmann Area: 242 sqm Photographs: Diego Opazo

2.2/10 (250)